Salta al contenuto principale

Esercizio 2018 positivo per Atupri

Atupri Assicurazione della salute chiude un altro esercizio con un soddisfacente risultato aziendale. In leggera flessione il numero degli assicurati.

atupri_gb18_gesundheitsgruppe_header

Un risultato aziendale positivo
Atupri consegue ancora un risultato aziendale positivo pari a 9,3 milioni di franchi. L’aumento dei costi più contenuto rispetto al 2017 ha favorito il notevole miglioramento del combined ratio, che al 31 dicembre 2018 si attesta al 96 % circa.  Le prestazioni lorde conteggiate ammontano a 685,8 milioni di franchi, ben l’1 % in più rispetto all’anno precedente. I premi incassati per 811,8 milioni presentano, rispetto all’anno precedente, un aumento del 5 % circa. Le spese di amministrazione nell’AOMS rappresentano meno del 4 % dei premi lordi e si attestano di nuovo nettamente al di sotto della media del settore, pari al 5 % circa.
Il trend negativo che caratterizza i mercati degli investimenti di capitale non ha risparmiato neppure Atupri. Per l’intero anno è risultato un rendimento negativo del 3,4 %.

 

Al 1° gennaio 2019 Atupri registra una flessione nel numero degli assicurati AOMS pari a circa 8500 unità (5 %). In calo anche il numero complessivo degli assicurati che scende a 196’355 (anno precedente 204’157). Prosegue il trend ascensionale dei modelli Managed Care, con una quota del 68 % circa. La maggior parte degli assicurati (attorno al 31 %) predilige il modello medico di famiglia. Per quanto riguarda le franchigie, dominano la franchigia ordinaria 300.- con circa il 40 % degli assicurati e la franchigia su base volontaria 2’500.- con circa il 36 % degli assicurati.